Sapore Boliviano

  • jeep-en-salar-de-uyuni-inundado
  • laguna-colorada-sur-de-bolivia-bis
  • sucre-2
  • soria10
  • tarabuco-2

Sapore Boliviano

Quotazione su richiesta

Dettagli

Itinerario di 14 giorni

SANTA CRUZ – SUCRE – MERCATO DI TARABUCO – POTOSI’ – COLCHANI – SALAR DE UYUNI – OJO DE PERDIZ – LAGUNA COLORADA – LAGUNA VERDE – VILLAMAR – ORURO – LA PAZ – LAGO TITICACA – COPACABANA – TIWANACU

 

 

Giorno 1              ITALIA – SANTA CRUZ    

Partenza dall’Italia con volo di linea. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 2              SANTA CRUZ

Arrivo a Santa Cruz, porta verso la zona tropicale della Bolivia. Accoglienza e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita guidata della città: si vedranno il centro storico della città con la Basilica di San Lorenzo, il Museo della Cattedrale, Palazzo prefettizio, il Museo di Arte e la Casa della Cultura. Quindi visiteremo la Recova, prestigioso centro artigianale, e l’Artecampo, un’associazione di artigiani, dove potremo trovare pezzi di artigianato regionale, tessuti, ceramiche ed altri prodotti locali. Pernottamento.

 

Giorno 3              SANTA CRUZ – SUCRE    

Trasferimento all’aeroporto e volo per Sucre (2.800 mt). Accoglienza e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita guidata ad una delle città più antiche d’America, fondata nel 1530 dagli spagnoli e dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco. Romantica e ricca di stile coloniale nei palazzi e nelle chiese, Sucre è sede della seconda Università più vecchia d’America. Pernottamento.

 

Giorno 4              MERCATO DI TARABUCO             

Giornata intera dedicata alla visita del Mercato indio di Tarabuco, considerato uno dei più importanti e autentici centri di interscambio commerciale campesino. Attrae numerose persone provenienti da tutta la regione: famosi i suoi elmetti di pelle in stile conquistadores e i ponchos colorati. Rientro a Sucre e pernottamento.

 

Giorno 5              SUCRE – POTOSI’             

In mattinata partenza con veicolo e guida privata per Potosì (3.976 mt), dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità e primo centro di produzione dell’argento all’epoca coloniale. Sistemazione in hotel e pernottamento.

 

Giorno 6              POTOSI’

Visita della città fondata nel 1545 dai “conquistadores”; Potosì era più popolata di Londra ed economicamente sviluppata come i maggiori centri europei. Oggi  è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità  ed é famosa per l’eccezionale concentrazione di edifici in stile Barocco: la Chiesa di San Lorenzo, la Torre delle Compañia, l’Arco di Cobija, il mercato  artigianale e la “Casa de la Moneda” o Antica Zecca, sede di un interessantissimo museo sulla produzione monetaria. Nel pomeriggio visita della miniera di Cerro Rico, dove le durissime condizioni di lavoro e di vita si sono mantenute quasi immutate nei secoli (preghiamo di affrontare la visita con il massimo rispetto per i lavoratori che si incontreranno). Pernottamento.

 

 

Giorno 7              POTOSI’ – COLCHANI     

Partenza con auto privata da Potosì al Pueblo de Colchani che si trova a ridosso del Salar de Uyuni (3.600 mt). Durante il viaggio si attraversano pianure,  montagne e deserti che rendono il percorso molto vario e interessante; visita alla Miniera di Pulacayo. Sistemazione in hotel, pernottamento.

 

 

Giorno 8              COLCHANI – SALAR DE UYUNI – OJO DE PERDIZ 

Partenza da Colchani in direzione del famoso Salar de Uyuni: si attraversa il Salar per giungere, proprio nel suo centro, all’Isla Incahuasi, autentica isola in un mare di sale “popolata” da migliaia di cactus giganti. Si prosegue in direzione di Ojo de Perdiz, visitando per strada la Grotta detta della Galaxia. Sistemazione in hotel, pernottamento.

 

 

Giorno 9              OJO DE PERDIZ – LAGUNA COLORADA – LAGUNA VERDE – VILLAMAR   

Dopo la colazione partenza in direzione di Villamar attraversando il Deserto di Siloli con le sue curiose formazioni rocciose, in un paesaggio surreale fatto di vulcani, lastre di sale infinite e numerose altre lagune con centinaia di fenicotteri rosa, lama, vicuñas e vizcacha. Si prosegue verso la Laguna Colorada (4.100 mt), bacino ricco di alghe rosse e minerali che danno la tipica colorazione alle sue acque. Attraversando il Deserto di Dalì si sale a 4.850 mt verso Sol de Mañana, ampia vallata con numerosi geysers sulfurei. Possibilità di fare un bagno termale in uno scenario mozzafiato. Si giunge alla Laguna Verde al confine con il Cile, nelle cui acque verdi/azzurre si specchia l’imponente Vulcano Licancabur. Si giunge infine a Villamar. Sistemazione in hotel, pernottamento.

 

Giorno 10           VILLAMAR – UYUNI – ORURO     

Partenza da Villamar per Uyuni, visitando lungo il percorso la Valle della Rocas, il Pueblo de Alota, Kulpina K e San Cristobal. Si giunge infine ad Uyuni; sistemazione in hotel per riposarsi in attesa del treno notturno Expreso del Sur delle 00:05 per Oruro (senza guida). Pernottamento a bordo.

 

Giorno 11           ORURO – LA PAZ

Arrivo ad Oruro di prima mattina; trasferimento alla stazione dei bus per il proseguimento di linea a La Paz (circa 4 ore – senza guida). Arrivo nella capitale boliviana (3.800 mt). Accoglienza e trasferimento in hotel. Pomeriggio libero per riposarsi. Pernottamento.

 

 

Giorno 12           LA PAZ – LAGO TITICACA – COPACABANA – LA PAZ

Partenza da La Paz per la cittadina di Copacabana, sul lato boliviano del Lago Titicaca: visita della piazza principale con la Cattedrale della Candelaria dedicata alla Madonna di Copacabana. Nel pomeriggio imbarco sul catamarano ed inizio della navigazione; visita dell’Isola del Sole e del tempio Inca di Pillkokaina e proseguimento fino al porto di Chua. Rientro a La Paz, sistemazione in hotel. Pernottamento.

 

 

Giorno 13           LA PAZ – TIWANAKU  – SANTA CRUZ

Partenza da La Paz per Tiwanaku, cittadina che durante il periodo di maggior splendore é stata il centro cerimoniale nonché culla della cultura andina. Si visiteranno il Tempio del Sol e della Terra, la Porta del Sol, la Piramide di Akapana. Rientro a la Paz e visita della città: il famoso Mercato de las Brujas, la Chiesa coloniale di San Francisco, la Plaza Murillo, il Palazzo del Governo e il Parlamento. Breve escursione fuori città alla Valle della Luna, dove si incontrano formazioni rocciose erose dall’aspetto “lunare”. Rientro in hotel, pernottamento.

 

Giorno 14           SANTA CRUZ – ITALIA   

Trasferimento privato all’aeroporto e volo di linea per Santa Cruz;  coincidenza con il volo di rientro in Italia.

 

 

Richiedi una quotazione su misura per questo programma

Informazioni aggiuntive

Highlights

Cultura
Storia
Natura
Contatto con le popolazioni locali