Cuba Classica e Mare

  • 4.1.1
  • cayo-santa-maria-cuba1
  • cosa-visitare-a-lavana-cuba_ed0ec6c233bd78198e67066d05766b98
  • palacio-de-valle-cienfuegos-cuba-jpg-rend-tccom-966-544
  • valles-del-vinales
  • 06012v
  • unesco-world-heritage-cuba-trinidad-valle-lose-ingenios-002-jpg-rend-tccom-1280-960
  • fiesta-cubana
  • mausoleo-che-santa-clara

Cuba Classica e Mare

Quotazione su richiesta

Dettagli

Itinerario di 11 giorni

HAVANA – VIÑALES – LAS TERRAZAS – GUAMA – CIENFUEGOS – VALLE DE LOS INGENIOS – TRINIDAD – SANTA CLARA – REMEDIOS – CAYO SANTA MARIA

 

L’Occidente di Cuba, con la sua natura e le sue tradizioni, unito allo splendido mare di Cayo Santa Maria.

 

 

Giorno 1                     ITALIA – HAVANA

Partenza dall’Italia con volo intercontinentale. All’arrivo in aeroporto a L’Havana, accoglienza e trasferimento in hotel. Pernottamento.

 

 

Giorno 2                     HAVANA

L’Havana è un gioiello di architettura coloniale spagnola nei caraibi, ma non solo. La palpitante vita delle sue strade affascina quanto i suoi tesori architettonici. Il suo centro storico, il più grande in America Latina, è stato dichiarato patrimonio culturale dell’umanità dall’UNESCO nel 1982. Al mattino visita della città partendo dal quartiere di Havana Vieja: Plaza de Armas, Templete, Palacio de los Capitanes Generales, Plaza de la Catedral, Plaza Vieja, la “Bodeguita“ di Hemingway. Proseguimento per il Malecon, l’Hotel Nacional, Avenida de los Presidentes, Plaza de la Revolución, Quinta Avenida. Pernottamento. Il programma di oggi include inoltre:

  • Visita del Museo “Maqueta de la Habana Vieja”; una riproduzione in scala 1:500 del centro storico della città e della sua giornata tipica
  • Ingresso alla “Camara Oscura” situata nell’Edificio Gomez Vila, dalla quale è possibile ammirare il panorama sull’Havana Vieja
  • Pranzo sulla terrazza del tetto dell’Hotel Ambos Mundos in Havana Vieja
  • Tour della città di 3 ore circa a bordo di una classica auto d’epoca
  • Sosta al belvedere della fortezza “El Morro”, da cui si può ammirare una bellissima vista sulla baia di L’Havana
  • Visita e aperitivo al National Hotel

 

 

Giorno 3                    HAVANA – VIÑALES – LAS TERRAZAS

Al mattino partenza attraverso la “Ruta de Tabaco” fino a Viñales, nella provincia di Pinar del Rio. Si tratta del luogo che meglio rappresenta la natura di Cuba: immersa tra verdi colline e particolari formazioni rocciose calcaree dette “mogotes”, con le sue numerose grotte e la ricca presenza di flora e fauna endemica, la Valle di Viñales è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanita dall’UNESCO nel 1999. Proseguimento fino a Las Terrazas, riserva della biosfera UNESCO, dimora di una colonia di artisti e di piantagioni di caffè. Pernottamento. Il programma di oggi include:

  • Visita della “Fabrica de Bebidas Guayabita”, un’azienda dove si producono liquori, nella città di Pinar del Rio
  • Sosta al “Mirador Los Jazmines”, punto di osservazione panoramico dal quale è possibile ammirare la Valle di Viñales
  • Visita della “Casa del Veguero”, per osservare il processo di essiccazione e lavorazione del tabacco
  • Pranzo al paladar (ristorante privato) di Alberto Vitamina, dove sarà possibile assaggiare piatti tipici della cucina cubana preparati in modo casalingo
  • Visita della “Cueva del indio”, una grotta che si sviluppa sopra un fiume sotterraneo navigabile con una piccola barca a motore
  • Visita al “Mural de la Prehistoria”, un grande murales lungo 120mt e alto 80mt che raffigura la storia dell’evoluzione

 

 

Giorno 4                     LAS TERRAZAS – GUAMA – CIENFUEGOS

Dopo colazione, partenza in direzione di Cienfuegos. Sosta a Guamà, sulla penisola di Zapata, ed escursione alla leggendaria Baia dei Porci, teatro della fallimentare invasione americana del 1961. Nel pomeriggio arrivo a Cienfuegos, città portuale caratterizzata da una tipica architettura coloniale francese. Visita di Plaza Mayor e del Terry Theater, luogo dove si esibì diverse volte il tenore Caruso, e di Punta Gorda con il suo “moresco” Palacio del Valle e le sue tipiche case di legno. Pernottamento. Il programma di oggi include inoltre:

  • Tour in barca per visitare la ricostruzione di un villaggio indigeno “Aldea Taina”, nella penisola di Zapata
  • Pranzo al ristorante “Punta Perdiz”, situato vicino al mar dei Caraibi, con possibilità di fare un bagno nelle vicinanze
  • Visita del Teatro “Tomas Terry”, costruito nel 1887 e ancora in ottime condizioni
  • Aperitivo all’interno del “Palacio del Valle”

 

 

Giorno 5                     CIENFUEGOS – VALLE DE LOS INGENIOS – TRINIDAD

Al mattino presto, partenza attraverso la panoramica Valle de Los Ingenios, dove si possono ammirare distese di campi di canna da zucchero, e visita della Torre Manaca Iznaga. Proseguimento per Trinidad, magnifica città-museo coloniale fondata nel 1514, il cui centro storico è stato inserito tra i Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO. Pernottamento. Il programma di oggi include:

  • visita al “Mirador Valle de Los Ingenios”, belvedere situato sulla strada che unisce Trinidad a Sancti Spiritus
  • Visita della Torre Manaca Iznaga, che si può scalare per ammirare una splendida vista sui campi di canna da zucchero della valle.
  • Prenotazione di un tavolo al Paladar Guitarra Mia (pasto e bevande non inclusi)
  • Ingresso alla “Casa de la Trova”, locale dove si può ascoltare e ballare musica dal vivo

 

 

Giorno 6                     TRINIDAD

Intera giornata dedicata alla visita di Trinidad. Pernottamento. Il programma di oggi include:

  • Visita del Museo “Histórico Municipal (Palacio Cantero)”, nel quale sono esposti mobili dell’epoca coloniale e interessanti manufatti della tradizione degli schiavi
  • Visita della “Casa Templo de Santeria Yemayà”, museo dedicato al culto della santeria
  • Sosta alla taberna “La Canchanchara” per degustare l’omonimo cocktail, fatto con acqua, lime, miele e liquore prodotto dallo zucchero di canna
  • Pomeriggio libero
  • Prenotazione di un tavolo al Paladar 1514 (pasto e bevande non inclusi)

 

 

Giorno 7                     TRINIDAD – SANTA CLARA – REMEDIOS – CAYO SANTA MARIA

Dopo colazione, partenza attraverso la Sierra del Escambray e Topes de Collantes per raggiungere la città di Santa Clara, luogo dove Che Guevara celebrò la sua vittoria più importante e dove oggi si trova il suo mausoleo. Proseguimento verso Remedios, conosciuta per la sua tradizionale “Fiesta de las Parrandas” natalizia, dove visiterete la piazza principale e la Parroquia San Juan de Bautista (XVI secolo). Nel tardo pomeriggio, trasferimento verso la natura e le spiagge di Cayo Santa Maria. Pernottamento. Il programma di oggi include:

  • Visita del Memoriale di Ernesto “Che” Guevara, impressionante monumento eretto nel 1988 e terminato nel 1997. Si possono visitare il monumento principale con la statua del “Che”, il mausoleo e un piccolo museo che raccoglie ricordi della vita del “Che”
  • Visita del Museo “Tren Blindado”, il treno che venne fatto deragliare dal “Che” a Santa Clara durante la Rivoluzione, simbolo della vittoria dei Ribelli contro il regime di Batista
  • Visita della chiesa “San Juan Bautista”, l’edificio migliore della città e una delle chiese più belle di tutto il Paese

 

 

Giorni 8-9                 CAYO SANTA MARIA

Giornata a disposizione per soggiorno mare o per attività facoltative a Cayo Santa Maria. Pernottamento.

 

 

Giorno 10                 CAYO SANTA MARIA – HAVANA

In giornata, trasferimento privato a L’Havana presso l’hotel prescelto. Pernottamento.

 

 

Giorno 11                 HAVANA – ITALIA

Tempo libero a disposizione per ulteriori visite facoltative o relax. In tempo utile, trasferimento dall’hotel all’aeroporto per il volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

 

 

 

Possibilità di svolgere questo itinerario su base privata oppure con auto a noleggio

Richiedi una quotazione su misura per questo programma

Informazioni aggiuntive

Highlights

Cultura
Storia
Contatto con le popolazioni locali
Natura
Mare