Viaggio fotografico in Perù con Stefano Tiozzo

  • machu picchu 3
  • Montagna colorada
  • maras 2
  • peru
  • moray
  • machu picchu 5
  • cusco 2
  • condor colca
  • tawuilw
  • colca
  • chinchero
  • arequipa 2
  • arequipa
  • aguas calientes
  • ballestas
  • ballestas 2

Viaggio fotografico in Perù con Stefano Tiozzo

A partire da € 2.700

Dettagli

VIAGGIO FOTOGRAFICO IN PERU’
con Stefano Tiozzo
16 agosto – 01 settembre 2017

Viaggio Fotografico nel Sud del Perù alla scoperta di tutte le Icone storiche, naturalistiche e culturali di questo gioiello del Sud America, compreso il Machu Picchu, una delle 7 meraviglie del mondo.

Il viaggio sarà accompagnato da Stefano Tiozzo, travel photographer di grande talento ed esperienza, che vi aiuterà ad apprezzare al meglio le meraviglie di questo paese e di questo popolo, attraverso l’obiettivo e non solo

 

Conosci Stefano Tiozzo?  clicca i link qui sotto e non potrai più fare a meno di seguirlo!

http://www.stefanotiozzo.com

https://www.youtube.com/channel/UCLcmVlp615VdMEjEyP5ms7g/videos

https://www.facebook.com/stefanotiozzotravelphoto 

 

 

Il viaggio è aperto a tutti e non soltanto agli appassionati di fotografia

TERMINE ULTIMO PER LE ADESIONI:  30 maggio 2017

 

Ecco un video di Stefano Tiozzo che documenta un suo viaggio fotografico alle Isole Lofoten

Programma di viaggio:

Giorno 1           mer      16-ago-17        ITALIA – LIMA

Partenza da Milano con volo intercontinentale. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 2           gio        17-ago-17        LIMA

All’arrivo, accoglienza e trasferimento a Lima (early check-in su richiesta). Nel pomeriggio (h. 14:00 circa), visita della città di Lima, chiamata la “Città dei Re”, caratterizzata da un mix di architettura coloniale e moderna. Inizierete dalla Plaza de Armas, testimone non solo della fondazione di Francisco Pizarro nel 1535, ma anche dei movimenti di indipendenza del Perù. Su questa piazza si affacciano l’Arcivescovado, la Cattedrale e il Palazzo di Governo. Visiterete, in seguito, i quartieri residenziali di San Isidro, rinomato per la Huaca Huallamarca, e di Miraflores, apprezzato per il suo Parque del Amor e per le sue vicine spiagge.

Vi consigliamo inoltre di visitare il museo Larco Herrera (facoltativo,  non incluso) e di trascorrere la serata nel quartiere Barranco, centro della movida limeña.

Pernottamento all’Hotel El Tambo

 

Giorno 3           ven       18-ago-17        LIMA – PARACAS

Mattinata  libera a Lima. In tempo utile, partenza in direzione di Paracas. All’arrivo, trasferimento in hotel (partenza alle 13:30 circa – arrivo alle 17:05).

Pernottamento all’Hotel La Hacienda Bahia Paracas

Pasti: colazione

 

Giorno 4           sab        19-ago-17        PARACAS – BALLESTAS – NAZCA

Di buon mattino imbarco per la visita delle isole Ballestas, anche chiamate le Galapagos del Perù, dove si potranno osservare, tra gli altri, le simpatiche Sule dalle zampe azzurre e colonie di leoni marini. Durante l’escursione, sarà anche possibile ammirare il gigantesco “candelabro” sulla collina che affaccia sulla baia. Nel pomeriggio, partenza in direzione di Nazca. All’arrivo trasferimento e sistemazione in hotel.

Pernottamento all’Hotel Casa Andina Classic Nazca

Pasti: colazione 

 

Giorno 5           dom     20-ago-17        NAZCA – AREQUIPA

Mattinata libera. Possibilità di effettuare il sorvolo delle Linee di Nazca a bordo di uno dei piccoli velivoli predisposti per questa attività. Nel primo pomeriggio, trasferimento alla stazione dei bus di linea e partenza per un suggestivo viaggio in direzione di Arequipa. All’arrivo accoglienza e trasferimento in hotel (partenza alle 14:00 circa, arrivo in tarda serata, alle 23:00 circa)

Pernottamento all’Hotel San Agustin del Monasterio

Pasti: colazione

 

Attività facoltativa: Sorvolo delle Linee di Nazca

Dopo colazione, trasferimento presso il piccolo aeroporto per l’imbarco sui velivoli che effettueranno il sorvolo delle linee di Nazca (30 min ca.) per ammirare le figure zoomorfe – visibili solo dall’alto – che rappresentano ancora oggi uno dei grandi misteri che affascinano l’uomo. Al termine del sorvolo, trasferimento alla stazione dei bus di linea.

 

Giorno 6           lun        21-ago-17 AREQUIPA

Mattinata dedicata alla visita della deliziosa “Città Bianca”, inclusi il Convento di Santa Catalina, la Plaza de Armas, ed il Chiostro della Compagnia. A seguire, visita dei pittoreschi dintorni della città. Resto della giornata a disposizione.

Pernottamento all’Hotel San Agustin del Monasterio

Pasti: colazione

 

Giorno 7           mar      22-ago-17        AREQUIPA – CANYON DEL COLCA

Dopo la prima colazione partenza in direzione della Valle del Colca, lungo un tragitto che attraversa la Pampa Cañahuas – nella Riserva Nazionale Aguada Blanca – in un habitat ricco di vigogne (un camelide della famiglia dei lama che però ha una lana molto più fine e pregiata). Durante il tragitto nella vallata, sarà possibile ammirare le bellissime terrazze, di origine precolombiana, che tuttora vengono coltivate dagli indigeni Collaguas. Sosta presso il ristorante “Chinitos” (4.000 m.s.l.m.) per un attimo di relax. Proseguimento verso Pampa de Toccra, dove si potranno osservare alcuni camelidi peruviani e diverse specie di uccelli andini. Infine, si raggiungerà il punto più alto della zona, il Mirador de Los Andes (4.900 m), da dove  si possono osservare la “Cordillera de Chila”, così come i vulcani Mismi, Hualca Hualca, Sabancaya, Ampato, Chachani, Misti e Ubinas. Pranzo presso un ristorante locale nel paesino di Chivay. Arrivo a Colca, cena in hotel e pernottamento.

Pernottamento all’Hotel Casa Andina Classic Colca

Pasti: colazione, pranzo, cena

 

Giorno 8           mer      23-ago-17        CANYON DEL COLCA – CRUZ DEL CONDOR – PUNO

Partenza in direzione di Puno, con sosta lungo il tragitto presso “La Cruz del Condor”, dove – con un po’ di fortuna – sarà possibile ammirare questo maestoso uccello librarsi in aria, e da dove si gode una vista spettacolare della Valle del Colca, il Canyon più profondo del pianeta (3,000 m.). Proseguimento lungo questa nuova strada che offre panorami particolarmente suggestivi. Visita dei paesini di Maca e Yanque e sosta ai punti panoramici di Antahuilque e Peña Blanca. Pranzo al sacco durante il percorso. Proseguimento attraverso gli spettacolari paesaggi della “Cordillera de los Andes”. Arrivo a Puno e sistemazione in hotel.

Pernottamento all’Hotel Intiqa

Pasti: colazione, pranzo al sacco

 

Giorno 9           gio        24-ago-17        LAGO TITICACA (ISOLE GALLEGGIANTI DEGLI UROS & ISOLA DI TAQUILE)

Escursione in barca sul lago Titicaca. La leggenda racconta che dalle sue acque sono emersi Mama Occlo e Manco Capac fondatori dell’impero Inca. Visiterete le Isole galleggianti degli indios Uros, celebri per il loro singolare stile di vita e per il loro attaccamento alle proprie tradizioni. Gli Uros costruiscono le proprie capanne in paglia di totora su delle isole galleggianti, fatte anch’esse con la stessa paglia. Si nutrono di sola pesca e anche le loro imbarcazioni sono fatte di paglia di totora! Visita dell’Isola di Taquile, dall’alto della quale potrete ammirare il meraviglioso paesaggio offerto dal Lago Titicaca e dalle montagne boliviane in lontananza. Potrete incontrare gli abitanti dell’isola, gli indios Aymara, eccellenti tessitori. Pranzo in ristorante gestito dalla comunità a Taquile. Tempo a disposizione sull’isola. Rientro all’hotel di Puno nel pomeriggio.

Pernottamento all’Hotel Intiqa

Pasti: colazione, pranzo

 

Giorno 10        ven       25-ago-17        PUNO – CUZCO

Al mattino, dopo colazione, partenza in direzione di Cuzco attraverso la cordigliera delle Ande (circa 8 ore). Durante questo viaggio di grande bellezza si passa dall’altopiano alle Ande e si attraversano numerosi villaggi caratteristici. Durante il percorso verranno effettuate delle soste per visitare Pucara; Racchi, dove sarà possibile ammirare le antiche rovine Huari e il suggestivo tempio di Wiracocha; Checacupe, per visitare il santuario di “Immaculada Concepcion” e Andahuayllas, dove si trova la cappella conosciuta come “la piccola sistina”. Il punto più elevato che si attraversa è La Raya (4.200 metri di altitudine) che segna il limite tra la zona andina e quella dell’altopiano. Pranzo durante il percorso a Sicuani. Arrivo in serata a Cuzco (3.326 m.sl.m.), il cui nome in lingua quechua significa “l’ombelico del mondo”.

Pernottamento all’Hotel Eco Inn Cusco

Pasti: colazione, pranzo

 

 

Giorno 11        sab        26-ago-17        CUZCO – CHINCHERO  – MARAS – MORAY – OLLANTAYTAMBO – AGUAS CALIENTES 

Dopo la prima colazione, partenza attraverso i magici paesaggi della Valle Sacra degli Inca. Visita del villaggio di Chinchero, famoso per la sua bella piazza principale e per il suo mercato domenicale, e delle saline di Maras, situate ai piedi di una montagna e divise in numerose pozze che ricevono acqua salata proveniente dal sotto-suolo. Si tratta di un impressionante sito di estrazione di sale, utilizzato per estrarre sale e scambiarlo con altri prodotti con altre zone dell’impero. Lungo il percorso, sosta a Moray, centro agricolo di epoca Inca. Pranzo presso Tunupa del Valle Restaurant ad Urubamba, seguito da un tour della città e dell’antica fortezza di origine Inca di Ollantaytambo, passeggiando per le caratteristiche Viuzze di questo pueblo Inca vivente. A seguire trasferimento alla stazione di Ollantaytambo e partenza in treno (circa 1h30) verso Aguas Calientes, il paesino ai piedi del Machu Picchu. All’arrivo, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.  (Durante il tragitto in treno non sarete accompagnati da guide)

Pernottamento all’Hotel El Mapi by Inkaterra

Pasti: colazione, pranzo, cena

 

NOTA IMPORTANTE:

  • Sul treno per Aguas Calientes è ammesso soltanto un bagaglio a mano per persona di massimo 5kg e poco ingombrante. Perciò i passeggeri dovranno portare con sé soltanto un bagaglio a mano con l’occorrente per il soggiorno ad Aguas Calientes, fino al rientro a Cusco. Le valige rimarranno custodite nell’hotel di Cusco. In alternativa possiamo darvi un facchinaggio delle valigie da Aguas Calientes a Cusco, che ha un costo supplementare, chiedeteci quotazione.
  • La guida locale non vi accompagnerà durante il viaggio in treno

 

Giorno 12        dom     27-ago-17        AGUAS CALIENTES (MACHU PICCHU)

Al mattino, partenza in direzione del Machu Picchu (2.400 m.s.l.m.) a bordo dei bus che collegano Aguas Calientes all’ingresso del sito archeologico. Visita guidata della cittadella attraverso la Piazza Principale, gli appartamenti Reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre Circolare, il Sacro Orologio Solare ed il cimitero. Pranzo incluso al Sanctuary Lodge, un hotel ristorante che si trova vicino alla cittadella. Nel pomeriggio tempo libero a disposizione per visitare la cittadella liberamente, prima del rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

Pernottamento all’Hotel El Mapi by Inkaterra

Pasti: colazione, pranzo, cena

 

Giorno 13        lun        28-ago-17        AGUAS CALIENTES (MACHU PICCHU) – POROY – CUZCO   

Mattinata a disposizione per visitare nuovamente la cittadella del Machu Picchu o per salire sul Huayna Picchu, la montagna giovane (gli ingressi non sono inclusi e vanno prenotati anticipatamente dall’Italia). Vi consigliamo di salire la mattina presto alla cittadella del Machu Picchu, per poterla ammirare con i colori dell’alba e praticamente deserta prima dell’arrivo dei turisti. Alle 13:30 circa parte il vostro treno per Ollantaytambo e da qui trasferimento in hotel a Cuzco.

Pernottamento all’Hotel Eco Inn Cusco

Pasti: colazione

 

Giorno 14        mar      29-ago-17        CUZCO

Giornata libera a disposizione per escursioni facoltative. Vi consigliamo un suggestivo trekking ad Ausangate Mountain, la cosiddetta “Montagna Colorata”, dove potrete scattare meravigliose fotografie e ammirare una flora e una fauna molto particolari.

Essendo un trekking piuttosto impegnativo a questa altitudine, si tratta infatti di circa 15 km a quasi 5.000 metri di altezza, vi proponiamo anche la variante a cavallo, ovvero tutto quando descritto sotto come trekking verrebbe fatto a cavallo, con quindi un impatto fisico molto minore.

Pernottamento all’Hotel Eco Inn Cusco

Pasti: colazione

 

Escursione facoltativa: trekking o cavalcata fino alla Montagna Colorata

Possibilità della variante a cavallo (consigliata)

Al mattino molto presto (03:00), partenza con guida parlante inglese in direzione di Ausangate Mountain, anche conosciuta come Vinicunca o “Montaña de siete colores” (in riferimento alle differenti gradazioni di colore che la caratterizzano, dovute a particolari formazioni geologiche), situata a circa 100 km a Sud-Est della città di Cuzco. Questa montagna è considerata un luogo sacro dai peruviani, che dal periodo pre-incaico vi svolgono cerimonie di offerte agli dei. Dopo un percorso di circa 3 ore di guida attraverso la South Valley, arrivo a Quesiuno (4.326 mt) e inizio del trekking/cavalcata. Sosta al Ponte Inkintuyoc per la colazione e proseguimento attraverso i bellissimi paesaggi di questo luogo, tra mandrie di alpaca e lama e pittoreschi villaggi con tipiche case in adobe, dove sarà anche possibile incontrare le popolazioni locali.  Continuazione del cammino, durante il quale si incontreranno gli elementi tipici di questa zona: campi di patate, montagne rosse, cincillà e vicunas (un mammifero selvatico della famiglia dei lama). Dopo un trekking/cavalcata di circa 4 ore, si giungerà finalmente davanti allo spettacolo della Rainbow Mountain (5.020 mt), con i suoi fantastici colori. Avrete a disposizione del tempo per ammirare il bellissimo paesaggio, esplorare la zona e scattare suggestive fotografie, prima di ripartire sulla via del ritorno (circa 4ore, sullo stesso sentiero dell’andata). Al termine del percorso, trasferimento privato con sosta lungo il percorso per il pranzo. Rientro in hotel a Cuzco in serata.

Include: trasferimenti, colazione e pranzo al sacco, guida specializzata parlante inglese.

Nella versione a cavallo include naturalmente anche i cavalli

 

Giorno 15        mer      30-ago-17        CUZCO

Al mattino, visita della bellissima città di Cuzco, chiamata dagli Inca “L’ombelico del Mondo”. Passeggerete lungo le sue suggestive vie acciottolate, visiterete la Plaza de Armas dove, secondo la leggenda, si conficcò il bastone d’oro dell’Inca Manco Capac per indicargli il luogo esatto dove fondare la città che sarebbe diventata la capitale dell’Impero; la cattedrale del XVII secolo e la Chiesa di Santo Domingo (il Koricancha, celebre tempio dei templi).  In seguito visiterete anche le rovine nei dintorni della città: l’anfiteatro di Kenko, tempio religioso; Puka Pukara – la fortezza rossa – costruita dagli Inca e composta da scalinate e terrazzamenti; Tampu Machay, chiamato il “bagno dell’inca”; e Sacsayhuaman, la ciclopica fortezza famosa per l’energia che emana. Nel pomeriggio tempo libero a disposizione.

Pernottamento all’Hotel Eco Inn Cusco

Pasti: colazione

 

Giorno 16        gio        31-ago-17        CUZCO – LIMA – ITALIA

Al mattino molto presto, trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia (via Lima e San Paolo)

Pasti e pernottamento a bordo

 

Giorno 17        ven       01-set-17         ITALIA

Arrivo in Italia.

 

 

 NOTE

  • Agosto è il mese ideale per visitare il Perù in quanto è la stagione meno piovosa e che offre i cieli più tersi sopra le Ande. In Perù Agosto corrisponde all’inverno, questo significa che di giorno le temperature sono tendenzialmente miti, ma tendono a calare bruscamente nelle ore serali, complice l’alta quota: è bene quindi vestirsi a strati per gestire i cambiamenti termici nel corso del giorno anche a seconda delle differenti quote a cui ci troveremo lungo il viaggio.
  • Il tour prevede tappe a quote molto alte (4000mt) ma ci arriveremo in maniera graduale, minimizzando il rischio di patire il classico “mal di montagna”. Nell’evenienza, ogni hotel mette a disposizione gratuitamente il mate de coca, una bevanda antica che aiuta a limitare i sintomi dell’altitudine. Normalmente sono sufficienti alcune ore di acclimatamento e un po’ di mate de coca per far scomparire eventuali malesseri, ma ognuno reagisce in modo differente e per casi più ostici c’è sia la possibilità di avere a disposizione dell’ossigeno sia quella di comprare in farmacia un farmaco locale contro il soroche (soroche pills), appunto il mal di altitudine: grazie a tutte queste attenzioni, l’altitudine non sarà mai un problema nel nostro viaggio.

 

 

OPERATIVO VOLI

JJ8063              16AUG                                MALPENSA/SAN PAOLO           2210 0540+1

JJ8066              17AUG                                SAN PAOLO/LIMA                       0800 1105

LA2010               31AUG                              CUZCO/LIMA                                 0730 0905

JJ8067               31AUG                                LIMA/SAN PAOLO                       1240 1945

JJ8062               31AUG                                SAN PAOLO/MALPENSA          2225 1455+1

 

 

Quote per persona (minimo 10 persone)
€ 2.700   quota per servizi a terra in camera doppia

 

€ 1.110 quota individuale voli intercontinentali + volo interno Cuzco-Lima (incluse tasse aeroportuali) – prezzo per persona, minimo 10 persone

 

Supplementi/riduzioni servizi facoltativi (minimo 10 persone):

  • Supplemento per sorvolo facoltativo delle linee di Nazca: € 100  per persona (minimo 10 persone)
  • Supplemento per persona per escursione facoltativa a cavallo alla Rainbow mountain:
    • base 6 persone: € 215
    • base 10 persone: € 195
  • Supplemento camera singola: € 590 per tutto il soggiorno (disponibilità limitata)

 

NOTA IMPORTANTE:

Il viaggio può partire anche con 6 persone alla quota di € 2.950, ma la quotazione dei voli è soggetta a riconferma

 

Le quote sono calcolate al cambio 1 Eur – 1,04 Usd:  in caso di oscillazioni oltre il 3% la quota verrà ricalcolata al momento del saldo (sia in positivo che in negativo, ovviamente)

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Sistemazione in camera doppia standard negli hotels indicati o similari
  • Prime colazioni in tutti gli hotel
  • Pasti indicati in programma
  • Trasferimenti ed escursioni indicati in programma con guide locali private parlanti italiano, eccetto durante la navigazione alle Islas Ballestas, dove le guide sono parlanti spagnolo/inglese.  Per chi lo desiderasse, Stefano Tiozzo in grado di offrire traduzione simultanea sia dallo spagnolo che dall’inglese.
  • Accompagnatore fotografico dall’Italia
  • Ticket bus di linea Cruz del Sur da Nazca ad Arequipa
  • Treno Expedition da Ollantaytambo a Machu Picchu
  • Treno Vistadome class  da Machu Picchu a Ollantaytambo
  • Tutte le entrate ai siti menzionati in programma
  • Assicurazione medico bagaglio AXA: spese mediche fino a € 10.000 e bagaglio fino a € 1.000
  • Documenti di viaggio
  • Assistenza 24h su 24h dall’Italia e in loco
  • Guida di viaggio sulla destinazione
  • Workshop fotografico teorico-pratico a cura di Stefano Tiozzo

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • volo internazionale dall’Italia per il Perù e volo interno Cuzco Lima + tasse aeroportuali (complessivamente 1.100 euro su base 10 pax)
  • assicurazione individuale di annullamento viaggio *
  • bevande ai pasti
  • i pasti indicati come “liberi”
  • tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

 

* proposta Polizza AIG a 120 Euro che copre: € 5.000,00 di annullamento (scoperto da 0% a 10%), € 4 mln di spese mediche, assistenze illimitate, RC 1 mln, spese legali € 30.000,00, mancata partenza € 1.500,00, bagaglio € 3.500,00 – i massimali e il prezzo si intendono per persona con età fra 18 e 64 anni