Cile Bolivia Argentina: l’anello dei 3 paesi

  • IMG_4606
  • laguna colorada
  • IMG_0094
  • Laguna-Verde-Bolivia
  • AXUL4590
  • BUTP8212
  • IMG_0532
  • IMG_0086
  • IMG_4621
  • IMG_4607
  • IMG_0520

Cile Bolivia Argentina: l’anello dei 3 paesi

Tariffe personalizzate, quotazione su misura

Dettagli

Un viaggio unico, percorrerete paesaggi che non sembrano di questo pianeta!
l’Itinerario può essere più o meno articolato, con servizi privati o condivisi, tutto su misura

 

Giorno 1           ITALIA – SANTIAGO

Partenza dall’Italia per Santiago

Pasti e pernottamento a bordo

 

Giorno 2           SANTIAGO

Ricevimento all’aeroporto di Santiago e trasferimento in hotel, la camera sarà disponibile dal primo pomeriggio. Nel pomeriggio visita della città di Santiago. Il tour inizia con una camminata per le vie della città tra la Cattedrale, il Palazzo del Governo “la Moneda” (da fuori) e la zona pedonale di “paseo” Ahumada. Si prosegue per le vie del centro storico, per il quartiere bohème di Bellavista, e quello residenziale con eleganti palazzi, cuore commerciale e finanziario di Santiago. Si raggiungerà infine il “Cerro San Crisbobal”, da dove si potrà godere di una meravigliosa vista di Santiago e della Cordigliera delle Ande. Rientro in hotel e pernottamento.

 

Giorno 3           SANTIAGO – CALAMA – SAN PEDRO DE ATACAMA (VALLE DI MARTE E VALLE DELLA LUNA)

Dopo colazione trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Calama. Al vostro arrivo accoglienza e trasferimento dall’aeroporto di El Loa a San Pedro de Atacama (2.400 m.s.l.m.) – circa 1h30 min – attraversando la “Cordillera Domeyko e de la Sal”. Nel tardo pomeriggio visita della Cordigliera de la Sal, la valle de Marte (chiamata anche valle della morte) e la Valle della Luna, da dove si potrà godere di un meraviglioso tramonto sul deserto di Atacama. Pernottamento

Pasti: colazione

 

Giorno 4           SAN PEDRO DE ATACAMA – SALAR DE ATACAMA – TOCONAO – LAGUNE ALTIPLANICHE – SAN PEDRO DE ATACAMA

Intera giornata dedicata alla visita alle lagune Miñiques e Miscanti, due piccoli laghi d’altura all’interno della Reserva Nacional de los Flamencos, insieme alla vostra guida privata parlante italiano. Si percorrono circa 350 km. e si sale a circa 4.500 mt. sul livello del mare. Sosta al villaggio di Socaire, caratterizzato dalla presenza di una piccola chiesa di epoca coloniale. Durante il rientro a San Pedro, sosta a Toconao, un piccolo “pueblo” coloniale interamente costruito in “liparite”. Proseguimento verso il Salar de Atacama, distesa di sale di rara bellezza che si estende per circa 300.000 ettari con una larghezza di 100 chilometri. All’interno del Salar si potrà visitare la Laguna Chaxa, habitat dei fenicotteri rosa. Rientro in hotel a San Pedro de Atacama. Pernottamento

Pasti: colazione, pranzo al sacco

 

Giorno 5           SAN PEDRO DE ATACAMA – GEYSER DEL TATIO – MACHUCA VILLAGE – SAN PEDRO DE ATACAMA

Partenza prima dell’alba (4.00 del mattino) per i Geyser del Tatio che si trovano a 4.320 m.s.l.m. insieme alla vostra guida privata parlante italiano. Arrivo e visita guidata del campo geotermale e per osservare le imponenti fumarole che raggiungono il loro massimo splendore prima dell’alba. Colazione di fronte ai Geiser e rientro a San Pedro de Atacama, lungo il percorso si potranno avvistare i Vulcani Tocorpuri e Sairecabur e si farà una sosta presso il caratteristico villaggio di Machuca.  Resto della giornata libera visite passeggiare tra le vie del paese e visitare il Mercato dell’artigianato. Pernottamento

Pasti: colazione

 

Giorno 6           SAN PEDRO DE ATACAMA – HITO CAJÓN – LAGUNA VERDE Y COLORADA – GUEISERES – UYUNI               (Bolivia)

Prima colazione in hotel. Partenza da San Pedro in direzione del confine con la Bolivia (Hito Cajon); disbrigo delle formalità doganali ed inizio dell’emozionante viaggio che in 2 giorni attraversa l’altopiano boliviano tra i più maestosi ed impressionanti paesaggi del nostro Pianeta. Visita della Laguna Verde (4.300 m.s.l.m.) sulla quale si specchia la cima del vulcano Licancabur; a seconda della luce e dell’orario in cui la si ammira il suo colore varia trasformando il panorama. Proseguimento per la visita ai Geysers del Sol de Manana (4.800 – 5.000 m.s.l.m.) e della Laguna Colorada, un lago in altitudine caratterizzato da un colore rossastro che ospita alcune colonie di Fenicotteri; questo lago si estende su una superficie di 60 km2 ad una quota di 4278 m.s.l.m. Pranzo al sacco in corso di escursione. Proseguimento in direzione di Uyuni percorrendo piste che attraversano una delle più spettacolari zone altiplaniche di tutta la regione. Sistemazione presso l’hotel di sale situato sul bordo del Salar de Uyuni, cena e pernottamento. Pernottamento a circa 3.700 m.s.l.m.

Pasti: colazione, pranzo al sacco, cena

 

Giorno 7           UYUNI 

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita al maestoso Salar de Uyuni (circa 3.700 m.s.l.m.), il lago salato più grande del pianeta. Il paesaggio offerto da questo immenso “mare bianco” è assolutamente indescrivibile. Si inizia visitando Colchani dove potrete osservare una forma artigianale di estrazione del sale. Si prosegue verso gli ojos de Agua e con la visita del “Museo de Sal”.  Si prosegue per il Salar, un’impressionante distesa bianca di 12.000 km quadrati. Pranzo sacco in questo magnifico scenario e proseguimento per l’Isola Incahuasi, un isolotto di origine vulcanica che si erge al centro del Salar e su cui svettano centinaia di cactus giganti rendendo il paesaggio surreale. Rientro in hotel, dove vi verrà offerto un cocktail di foglie di coca, cena e pernottamento. Pernottamento a circa 3.700 m.s.l.m.

Pasti: colazione, pranzo al sacco, cena

In serata possibilità di un’uscita notturna per ammirare le stelle, facoltativa

 

 

Giorno 8           UYUNI – VILLAZON –  QUIACA (Argentina) – HUMAHUACA

Dopo colazione partenza con trasferimento privato a Villazon al confirne con l’Argentina (circa 5h) Disbrigo delle formalità doganali, accoglienza in Argentina e trasferimento presso l’hotel Huacalera, fra Humahuaca e Tilcara. Resto del pomeriggio a disposizione. Pernottamento

Pasti: colazione

 

Giorno 9           QUEBRADA DE HUAHUACA E HORNOCAL (Cerro dei 14 colori) – PURMAMARCA

Dopo colazione visita della Quebrada de Humahuaca, dove si incontrano villaggi in cui si mantengono intatte da secoli le tradizioni religiose, culturali e le tecniche di allevamento e agricoltura, rendendole un patrimonio vivente unico nel pianeta. Per questo motivo la Quebrada de Humahuaca è stata dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco nel 2003. Proseguimento verso il famoso Cerro dei 14 colori, l’Hornocal. Arrivo al villaggio di Uquia, 30 km a nord della città di Tilcara, famoso per la sua chiesa con la pittura degli angeli con gli archibugi e da qui si prosegue su un sentiero sterrato a nordovest di Humahuaca, vicino all’Hornocal, dove salirete fino ai 4.380 m.s.l.m. per contemplare la bellissima formazione rocciosa che si è formata negli ultimi 500 milioni di anni conosciuta come montagna dei 14 colori.  Trasferimento in hotel a Purmamarca.

Pasti: colazione

 

Giorno 10         PURMAMARCA – SALTA – BUENOS AIRES

Dopo colazione sosta per fotografare il Cerro de los 7 colores, policromatica formazione rocciosa dai toni rossi, verdi, rosa, gialli, bianchi, grigi e violacei, corrispondenti ai minerali in essa contenuti (ferro, rame, dolomite, zolfo, calcio, piombo ed ematina). Proseguimento verso Salta. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Buenos Aires. Accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel. Pernottamento.

Pasti: colazione

 

Giorno 11         BUENOS AIRES – ITALIA

Dopo colazione visita della città di Buenos Aires insieme alla vostra guida. Nel primo pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo per l’Italia

Pasti e pernottamento a bordo

Pasti: colazione

 

Giorno 12         ITALIA

Arrivo in Italia

 

 Tariffe personalizzate, quotazione su misura

 

 

Informazioni aggiuntive

Highlights

Paesaggi
Natura
Cultura
Storia